IL SALONE DI REBECCA – Un rossetto per ogni bionda

Se sei una bionda naturale oppure tinta, questo articolo fa al caso tuo!

Molte donne che trascorrono buona parte dell’anno da more, in estate si avvicinano alla categoria delle bionde, per schiaritura naturale dovuta al Sole, per praticità, ovvero per confondere la ricrescita “dei bianchi”, oppure per scelta, per dare più luminosità al viso.

Qualsiasi sia la ragione per la quale siete delle belle biondone, vi comunico che per ogni gradazione esiste un rossetto che si abbina ad hoc!

Il biondo è tutt’altro che un concetto standardizzato, non è una tonalità universale, bensì si declina in infinite sfumature di colore.

Biondo cenere.

Per le bionde platino, il colore più indicato è il ROSA: dal chiaro al malva, ogni tono vi darà un aspetto delicato e romantico. Il ROSA BABY, nello specifico, è perfetto per le carnagioni più chiare con occhi azzurri o verdi.

Buondo platino con rossetto rosa.

Il biondo dorato, invece, che va verso l’ambra o il miele, si abbina molto bene al color PESCA. Consiglio di abbinare il rossetto al blush e di usare rossetti luminosi o lip gloss. Se, però, preferite il rosso acceso, abbinateci delle ciglia da sballo! E soprattutto preferite le tonalità fredde per far sembrare più bianchi i vostri denti.

Biondo dorato con labbra nude, tendenti al color pesca.

Se siete bionde scure, la scelta del rossetto dovrebbe ricadere sul color MATTONE o BEIGE, o meglio, l’ ARANCIONE. Anche in questo caso, sceglietelo luminoso per evitare l’effetto “denti gialli”.

Biondo scuro
Rossetto arancione opaco (guardate i denti!)
Confronta i denti con la foto precedente!

Per finire, se il vostro intento è far risaltare la pelle dorata dal Sole e rendere la chioma più luminosa, scegliete il FUXIA, il BORDEAUX (in abbinamento con un look occhi nude, o con una riga di eyeliner) oppure il VIOLA (da abbinare ad un ombretto brillante, o ad uno smokey eye per un look sofisticato).

Rossetto fuxia.
Rossetto Bordeaux .
Rossetto viola.

Qualunque sia il colore dei capelli, ricordate che un filo di truccco fa bene all’umore!

Al prossimo mercoledì

Manuela Rebecca

IL SALONE DI REBECCA

COME SI ABBINANO TRA LORO OMBRETTI E ROSSETTI?

È mai possibile che questo dubbio ci assalga sempre quando ci stiamo preparando per un evento importante e abbiamo solo pochissimi minuti per fare la scelta che determinerà il nostro senso di (in)adeguatezza alla situazione?! Ditemi che succede anche a voi… A me è capitato davvero molte volte, perché tendo a fare scelte di pancia, dettate dalle emozioni del momento. Il problema é che, se l’emozione del momento è l’ansia, farò davvero fatica ad improvvisare.

Mi sto quindi impegnando ad essere più organizzata e studiare qualche giorno prima il make up da realizzare in una determinata occasione. E ho pensato di trasmettere anche a voi le regole generali che vi faranno ottenere l’effetto WOW. In linea di massima ci si basa su accostamenti cromatici complementari; talvolta ci si può affidare ad un pizzico di creatività. Come ci insegna Giorgio Armani : “L’ELEGANZA NON É FARSI NOTARE, MA FARSI RICORDARE”.

Il punto di partenza sono le nostre caratteristiche fisiche: la scelta dei colori deve essere in armonia col nostro incarnato, col colore dei nostri occhi, dei capelli e con i nostri lineamenti. Ciò significa che se abbiamo un viso molto ‘spigoloso’, per esempio, dovremmo preferire colori chiari che vadano ad addolcirlo, e anche le linee che andremo a creare su zigomi e labbra dovranno essere morbide e curve.

Come secondo punto, c’è da decidere se dare priorità agli occhi o alle labbra, perché, si sa, il troppo storpia!

Il terzo step è la scelta del finish (oddio cosa vorrà dire sta cosa?! 🤔😱😰🤣) .. tranquille, non c’è nulla di difficile. Molto semplicemente vi sconsiglio di applicare ombretto e rossetto, entrambi metallizzati, opachi o glitter, la scelta migliore è combinarli insieme per differenziare le varie parti del viso. Quindi ad un rossetto matte posso abbinare un ombretto metallizzato o brillantinato, e viceversa, ad ombretti opachi è consigliabile abbinare un lip gloss .

Vediamo ora alcuni esempi di look equilibrati che possiamo realizzare, con la certezza di un esito positivo!

Con OMBRETTO ORO/BRONZO/RAME/MARRONE scegli un ROSSETTO ROSSO ACCESO. Di mattina preferisci un lip gloss ciliegia poco coprente, di sera carica pure con un rossetto a lunga tenuta.

Con OMBRETTO GRIGIO/ARGENTO/NERO, scegli un ROSSETTO ROSA O CICLAMINO.

Con OMBRETTO VIOLA/BLU/AZZURRO scegli un ROSSETTO NUDE o un LIP GLOSS TRASPARENTE.

Con OMBRETTO VERDE, scegli un ROSSETTO PESCA o CORALLO.

Per voi è sufficiente abbinare bene occhi e labbra, o siete vittime anche voi del secondo grande quesito: COME ABBINARE IL GIUSTO MAKE UP ALL’ ABITO?

Ci sono dei colori che per essere esaltati al massimo e, nel contempo, dare risalto anche alla nostra bellezza, prediligono la continuità. Mi riferisco agli abiti ORO e ARGENTO, che indosseremo alle feste di fine anno. ‘ORO VUOLE ORO’ , perciò abbina l’abito ad un trucco occhi bronzo, arancio, oro o marrone; sulle labbra metti un nude, un pesca o un mattone e crea luminosità sul viso con l’aiuto di polveri o creme illuminanti e un blush color pesca. Per esaltare un abito ARGENTO o GRIGIO, gioca con uno smokey eye grigio/nero e crea un punto luce argento o bianco perla all’interno dell’occhio. Lanciati sul fuxia o sul bordeaux per quanto riguarda le labbra.

Gli abiti ROSSI e PRUGNA richiedono un abbinamento di rossetto dello stesso identico colore, se non lo trovi, punta sul NUDE. Per gli occhi, in entrambi i casi, un ombretto grigio sarà perfetto.

E come si abbina, invece, l’abito NERO? L’incarnato va reso chiaro e luminoso, colorato con una leggera pennellata di blush rosa tenue. Gli ombretti ideali sono i tortora o i nude, intensificati da una generosa dose di mascara, mentre il colore di rossetto più giusto è il bordeaux per un look sofisticato, fucsia e rosso sono più ‘soliti’. Se altrimenti volete puntare sugli occhi, consiglio uno smokey eye sui toni del grigio, del marrone o del bordeaux, in abbinamento con un rossetto nude opaco.

Con un abito BIANCO sta bene tutto. Distinguo solo tra bianco ottico e bianco crema: nel primo caso consiglio la scelta di tonalità fredde come lilla, verde acqua, blu, nel secondo caso le tonalità calde sono più appropriate.

Per gli altri colori, come il verde o il blu, consiglio ombretti scuri con labbra nude o viceversa.

Avete già pensato al look da sfoggiare a Natale? Se volete andare sul sicuro, scegliete il classico: rossetto rosso opaco e ombretto oro rosa . Se invece  volete sperimentare un look di tendenza, sappiate  che il Natale 2018 ruba il groove agli anni ’80 e vuole essere un inno al colore. Ci propone abbinamenti azzardati come il viola con il rosso, il blu con il verde, l’arancio con il fucsia e ci invita a creare una bella linea di eyeliner, intensificata da tantissimo mascara. L’ombretto va steso a piena palpebra e sfumato leggermente ai lati. E non dimenticatevi del punto luce all’interno dell’occhio o sopra la riga di eyeliner!

Io sceglierò di azzardare, e voi?

Attendo le vostre foto😉 e vi do appuntamento a mercoledì prossimo.

Manuela Rebecca