Street style, fashion week negli scatti di un fotografo!

Un’altra settimana della moda milanese se ne è andata, lasciandoci tante belle immagini, ricordi di sfilate che ci ritroveremo addosso, che vedremo nelle riviste patinate e nei blog più  famosi dove saranno le vostre amate fashionblogger ad illustrare la magia che si cela dietro ogni giorno di questa ambitissima settimana.
Ma chi immortala ogni attimo? Ogni brivido vissuto tra le strade durante gli spostamenti da sfilata a sfilata?
Sono loro, i fotografi, quelli che fanno il lavoro duro, che camminano tutto il giorno con poche pause e captano ogni momento ed ogni look, quelli che fanno la differenza! Che senza di loro non ci sarebbe nessuna fashion week da farci vedere e a farci sognare.
Carlo Campi è uno di loro, uno di quelli che a colazione legge “Glamour” e “Vogue ” perché la moda lo appassiona.
Macchina fotografica al collo, tanta volontà e chilometri percorsi a piedi tra le vie della fashion week milanese.
Cinquemila foto scattate, molte di street style che sono quelle che prediligo per la naturalezza delle espressioni e per gli scenari.
Mi racconta della soddisfazione personale per aver fotografato Gigi Hadid e Chiara Ferragni solo per citare due nomi.
Gli ho chiesto di mandarmi qualche scatto, quelli che per lui sono stati significativi e particolari nella sua settimana e lo sono anche per me che mi sono ritrovata spesso a vivere la magica “Fashion week “
Ve li lascio!

Caterina Pettenello
Personalshopper e fashionblogger per brand emergenti ( ma non solo 😜 ) http://www.personalshopperglamour.it
http://blog.personalshopperglamour.it

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

      Ph: http://www.carlocampi..com

Piercing, mettetelo sulla borsa!

Ciao a tutte,
Ultimamente stanno attirando la mia attenzione delle borse molto particolari.
Sono le borse di http://j-w-anderson.com, borse con piercing dal design unico ed originale.
Ai primi posti della mia wish list la “Black mini pierce bag“.
Non vi tedio con dovizia di particolari, ma vi lascio delle foto stupende .
A presto.
P.s. se le volete acquistare, fatevi un giro nella bella Firenze ed entrate da http://www.luisaviaroma.com

Caterina Pettenello
Personalshopper e fashionblogger per brand emergenti ( ma non solo 😜 )
http://www.personalshopperglamour.it http://blog.personalshopperglamour.it

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

I love Vivetta!

Ma la sfilata di Vivetta Ponti?
Come sempre paradisiaca!!!
Una mia opinione personale, anche da personalshopper total black ma all’occorrenza  camaleontica come oso definirmi.
Adoro l’essere eccentrici in questo mi ritrovo pur vivendo in una città che non lo capirebbe appieno, così mi interesso di brand che in qualche modo,anche sottile e che gli altri non capirebbero mi possano rispecchiare.
Trovo che lo stile Vivetta http://vivetta.com sia l’apoteosi dell’egocentrismo e dell’eccentrismo.
Chi potrebbe passare inosservato con un abito di questa stilista?
Fashion, raffinata dal sapore snob bon ton e femminile…mio dio com’è  femminile e irresistibile la donna che indossa Vivetta.
I mix di colori e la sovrapposizione di stampe city japan della sfilata primavera estate con ricordi etno chic si trasformano completamente nell’ultima sfilata della settimana della moda milanese che è ormai giunta al termine.
Poter assistere a una sfilata di Vivetta è magia allo stato puro.
Il mood a cui si è  ispirata la stilista questa volta mi ricorda “Magic” dei Coldplay.
Il circo di quegli anni, forse i primi del ‘900 con pura essenza di quell’epoca,e abiti retrò multicolor.
E ancora al centro dell’attenzione restano le stampe multicolor astratte e floreali con piccoli tocchi di veli ed intarsi intersecate perfettamente con fantasie geometriche optical.
Che dire…
ADORO!!!
Vi lascio guardare le foto di questa strepitosa sfilata  fatte da un professionista.
Grazie Carlo Campi.
http://www.carlocampi.com

Caterina Pettenello Personalshopper e fashionblogger per brand emergenti ( ma non solo 😜 ) www.personalshopperglamour.it
blog.personalshopperglamour.it

image

image

image

             Dall’ultima fashion week
                  Ph: Carlo Campi

image

image

image

image

image

image

image

image

            Spring summer collection
                  Foto di repertorio

image

image

image

image

image

Must have!! Vuitton

Care amiche,ho selezionato  per voi la borsa che non dovrebbe mancare nell’armadio di una donna.
La trovo assolutamente city chic e funzionale per la sua capienza.
Raffinatissima nei dettagli e comoda per le tasche inserite all’interno.
Stupenda portata a mano e a tracolla.
Must have per business e free time.

Ecco a voi:
City speaker proposta dalla Maison in 3 dimensioni, gm xl mm.

image

image

image

image

Caterina Pettenello
Personalshopper e fashionblogger per brand emergenti ( ma non solo 😜 )  www.personalshopperglamour.it

I love❤ le borse con “la catenella”

Care amiche,se non sapete cosa farvi regalare per San Valentino ,  vi do un consiglio; una bella borsa con catenella o dettagli in acciaio.
Accessorio must have già da questa stagione, lo sarà ancora di più per l’estate 2017.
Ho selezionato per voi alcuni modelli veramente cool per la prossima stagione.
Indovinate quale sarà  la mia.

Caterina Pettenello Personalshopper e fashionblogger per brand emergenti ( ma non solo 😜 ) www.personalshopperglamour.it

image

                           Zara

image

image

image

                             Fendi

image

                            Furla
                          

image

                          Gucci

image

                   Stella Mc Cartney

image

            Stella Mc Cartney

image

              Federica  Berardelli

L’estate pazza delle sabot!!

Prendiamoci in anticipo ed iniziamo a guardare con occhio critico cosa sarà  davvero un must per l’estate 2017!!!
Io un’idea me la sono fatta e allora dico : ” ragazze mi raccomando, non
dimenticate  di avere piedi perfetti”.
Perciò incominciate da subito con impacchi di paraffina per ammorbidire i talloni e curate le vostre unghie per averle perfette!
Sapete perché? Perché  quest’estate non potrete resistere alla sabot!
Di seguito una selezione per voi.
La vostra preferita!
Un abbraccio.
Sbizzarritevi.

Caterina Pettenello Personalshopper e fashionblogger per brand emergenti ( ma non solo 😜 ) www.personalshopperglamour.it

    

image

           RACINE CARREE

image

                        GREYMER

image

                           GUCCI

image

                     GREYMER

image

                       GREYMER

image

                       GREYMER

Un viaggio tra le meraviglie di “Altaroma” parte prima; Via Guido Reni. Le mie impressioni.

A volte servono alcuni giorni di riflessione per riordinare bene tutte le idee.
A me una settimana dalla fine di Altaroma, per scrivere le sensazioni e quello che ho vissuto così  intensamente in un solo giorno.
Trovo questo evento molto importante e francamente sono un po’ dispiaciuta che in realtà non sia così seguito come le “fashion week” milanesi.
Probabilmente scavando nelle mie sensazioni ho attribuito la scarsa affluenza a qs evento, all’organizzazione stessa, come se il comune di Roma non desse grande rilievo, il giusto contorno e i giusti spazi creativi ad “Altaroma “.
Oggi vi parlo del fulcro intorno al quale si è  svolta questa manifestazione :
– Sono scesa con il taxy esattamente di fronte a Via Guido Reni 7 ex caserma dimessa e luogo dedito a manifestazioni ed eventi ,credendo di trovarmi nella Via Tortona del White, in cui tutto sa di moda, in cui si respira quella voglia di far parte di questo fantastico mondo.

Un unica gigantografia dell’evento e poche persone lungo la strada quasi mi fossi sbagliata, pubblicizzati insieme ad Altaroma questa ma in altri spazi dediti nella stessa struttura, una mostra Lego e Alice in Wonderland!
Penso che forse potrebbe esserci una connessione e invece nulla, personalmente credo che questo evento dovrebbe essere unico proprio per la sua importanza.
Timidamente entro e davanti a me una fila di persone aspetta per vedere le sfilate ammassati in un unico spazio.

Tra me e me dico , credo andrò  a  vedere le installazioni  che persinalmente ritengo molto importanti e per prima partirò  da:

THE SECRETS OF COUTURE.
EXHIBITION

Una video installazione del fotografo e artista americano Jeff Bark racconta quattro interpreti dalla couture internazionale: Krikor Jabotian, Aouadi Paris, Antonio Grimaldi e Hussein Bazaza.

Fatico a trovare il padiglione perché le persone a cui chiedere sono poche ed indaffarate  e nelle porte d’accesso purtroppo non c’è  alcun tipo di spiegazione di ciò  che si vedrà.
Poco male, la sfrontatezza non mi manca e decido di entrare e quel che trovo non avevo dubbi, mi incanta.
L’ambiente è buio e suggestivo, il silenzio è mosso solo dalla musica della video installazione e tutt’intorno eterei manichini bianchi sopra a piedistalli sembrano sfilare con i preziosi abiti dei 4 stilisti.
Mi perdo entusiasta e mi dimentico degli imprevisti organizzativi perché i miei occhi sono estasiati dalla bellezza degli abiti e dall’atmosfera.
Dopo essere stata quasi mezz’ora a godermi lo spettacolo decido di vedere un’altra installazione,quella di

AKHAL TEKÈ, AZZURRA GRONCHI, DAMICO MILANO, IOANNA SOLEA, LODOVICO ZARDONAZZO, PUGNETTI PARMA, SCHIELD’

Mi trovo all’interno di una suggestione particolare anche se in questo Casole indicazioni non sono dettagliate.
Poco importa perché ad accogliermi trovo un effetto di specchi creato da Federica Batta in un concept creato ad hoc per risaltare le opere dei designer.

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

Ambiente buio illuminato solo da fasci di luce ad esaltare i prodotti e effetto specchi quasi ad entrare in un labirinto .
Un vero scenario perfetto in cui gli attori erano gli accessori.

Brava Federica Batta, perché un bravo attore è  speciale con uno scenario perfetto.

Ultima installazione di via Guido Reni

A.I. – STUDIO’

EXHIBITION
L’esecuzione manuale celebrata dalla visione dello spazio dove lavorano l’artista e l’artigiano: arazzi e tessuti stampati con tecniche antiche, accessori contemporanei, e abiti come opere d’arte.

In questo ambiente  ,la mia percezione è  totalmente diversa, il bianco ha la meglio e la mia anima si perde.
Gli spazi minimal e anche trasandati
sono perfetti per esaltare le forme.
E la cosa più bella che mi è  capitata  un questo loft creativo è  stata di conoscere Marta Mantovani, giovane designer Romana residente  a Parigi che ad Altaroma ha deciso di presentare la sua linea di borse ed accessori .
Stupendi e molto originali ,un’artista della pelle di cui mi sono sentita di parlare, proprio per la sua freschezza di idee.
Il nostro incontro è  stato piacevole ed inaspettato.

image

image

image

image

image

image

image

image

image

image

Nel complesso ho trovato questa visita molto interessante, anche se modificherà alcune cose.
Darei molta più  importanza a questo evento, perché trovo che Roma non abbia nulla da invidiare a Milano,nemmeno per quel che riguarda la moda a 360°.
Vi racconterò  presto di altro.
Un bacio.
P.s. Sono una creativa,scrivo di getto sensazioni…Perdonatemi qualche errore, ma non rileggo quasi mai.
Sono fatta così.

Caterina Pettenello Personalshopper e fashionblogger per brand emergenti ( ma non solo 😜 ) www.personalshopperglamour.it

Velvet style, non mettetelo in armadio!!!

image

image

Da piccola odiavo un vestito a coste larghe rosso che mia mamma mi faceva mettere.
Non mi dilettava la forma, ma ricordo perfettamente quanto mi piaceva la sensazione mentre le mie mani scivolavano sul tessuto.
Il suono della parola è  più intenso se pronunciato in inglese “velvet”, lo trovo affascinante , adoro e ci sono ancora più  affezionata perché mi ricorda un mensile stupendo che purtroppo oggi non esiste più “Velvet” di Michela Gattermayer.
Ho aspettato ogni inizio mese con fremito per acquistare questo mensile di cui conservo ancora gelosamente il numero uno.
Comunque, veniamo a noi, lo so, siamo a fine stagione, dovrei scrivere di cose nuove, fresche, tendenti alla primavera estate…e poi così  tanto è  stato scritto su questo tessuto nella fw 2016-17 da fashionblogger, mensili di moda e riviste settimanali che ormai ne avrete a sazietà !!!
È  che il velluto in questa stagione ha avuto un così  grande impatto ed è  stato abbinato in così tanti contesti che non mi immagino senza nella mia primavera/estate.
Io stessa ho comperato parecchi capi e accessori in ogni declinazione colore, anche se la mia preferita è  stata il color cipria!!
E poi care amiche diciamolo, ma tutti gli accessori invernali leggermente scollati, le sottovestine in velluto e i sandali non sono stupendi anche indossati sulla pelle nuda e con il colore ambrato?
Immaginatevi ad una festa in una serata estiva con il vostro abitino velvet morbido, bretella sottile color cipria,  sandalo abbinato ed una cascata di collane total black glossi e perlescenti!
Impossibile non guardarvi, Impossibile non indossarlo anche per la bella stagione!
Non chiudetelo nel vostro guardaroba insieme agli abiti invernali, ma reinventatelo per nuovi outfit e sbizzarritevi.
Se vi va, mandatemi qualche foto.
Un bacio.

Caterina Pettenello
Personalshopper e fashionblogger per brand emergenti ( ma non solo 😜 ) www.personalshopperglamour.it

image

image

image

Carlo Campi, il fotografo delle fashionblogger! Un umbro milanese!!!

Certe volte i social ti riservano delle sorprese stranissime e inaspettate; la mia per il 2016 è  stata quella di conoscere Carlo Campi<“Pitti moda prima”  nella bella Firenze in cui entrambi eravamo presenti.
Qualche chiacchiera in cui mi ha confidato il suo desiderio di vivere a Milano capitale della moda italiana
e degli scatti che mi ha voluto fare, nonostante la mia reticenza.
Si perché Carlo è per antonomasia il fotografo più  apprezzato dalle fashionblogger!
(Ed io fashionblogger non mi sento, ma una personalshopper con un blog a seguito 😄)
Tra i suoi scatti, nomi famosi come Francesca Focarini, Francesca Venturini, Martina Favaro, Valeria Arizzi e non solo, molte altre e a queste non vuole fermarsi perché  Carlo ha un occhio particolare e la temperanza perfetta di un vero professionista e la giusta sensibilità per cogliere i particolari in ogni suo scatto.
Quando Carlo mi ha fatto vedere tutti i suoi lavori, anche con un’attenta autocritica e senza sentirsi arrivato nonostante la sua grande professionalità ho acconsentito a farmi fare un piccolo servizio fotografico che è rimasto il ricordo delle ore trascorse insieme.
Per me è  stata una bella sorpresa, mi sono sentita per qualche istante  una “fashionblogger”, ma la cosa più  bella sono stati i sorrisi che mi ha strappato con la sua simpatia.
Vi lascio di seguito gli scatti che Carlo Campi mi ha fatto e aggiungo un sorriso ringraziando, per essere riuscito a farmi sentire importante per qualche attimo. Enjoi and smile.

Caterina Pettenello Personalshopper e fashionblogger per brand emergenti ( ma non solo 😜 ) www.personalshopperglamour.it

image

image

image

image

image

image

image

image

image

Collane, portate a fianco è meglio.

Carissime amiche,
In quanti modi avete pensato di portare le vostre collane?
Beh di modi e misure ce ne sono infiniti, ma a me ora piacciono le collane lunghissime e in questo periodo ne ho usate di molto particolari , create da una ragazza Padovana di cui vi ho già  parlato “la Barbs”.
Lei ne realizza a mano di strepitose e in grado di valorizzare i vostri abiti per ogni occasione.
Io e una mia amica del cuore, Imma abbiamo pensato…e  perché  non portarle in modo diverso?
Perché  solo a pendant nella parte anteriore e invece non a tracolla come se avessimo una piccola borsetta?
Ed ecco lì, detto fatto le collane della Barbs messe a tracolla insieme in più  colori.
Ovviamente potete farlo con altre collane lunghe,basta solo avere un po- di fantasia.!
Sbizzarritevi!!!

Caterina Pettenello
Personalshopper e fashionblogger per brand emergenti ( ma non solo 😜 )
Www.personalshopperglamour.it

image

                   

image

                    Ph. Carlo Campi