Happy Days

Buon Sabato Personal shoppine!

Oggi vi racconto una storia di quelle semplici, che io adoro, ma dall’impatto se vuoi puoi!

Tati Borelli una ragazza di Castelfranco Emilia per amore si trasferisce a Parma, abbandona gli studi universitari ed inizia la sua carriera lavorativa in questa piccola realtà cittadina e grazie al suo lavoro abbatte una sorta di muro di diffidenza.

Tati ama profondamente il bello ma soprattutto ama il suo lavoro e 7 anni fa le arriva la proposta lavorativa di entrare in società per @happydays_only_for_free_kids un negozio super cool che io amo profondamente !

In realtà il negozio era solo un’idea, un progetto da realizzare da zero, ma Tati grande determinata accetta la sfida e grazie alle sue esperienze lavorative precedenti riesce a far diventare questo meraviglioso progetto una realta’.

Un duro lavoro svolto con determinazione e umiltà che le ha permesso di liquidare i soci e rendere happy days SUO!

Un ambiente fresco, unico eclettico proprio per volere suo … un contenitore per tutti perché l’amore per la moda è molto evidente nonostante sia un negozio per bambini!

Non è il classico negozio “per bene” è un negozio di nicchia fatto di scelte esclusive, di brand alternativi che sottolinea outfit non convenzionali.

Un rapporto non scontato, se passi da happy days trovi un salotto pieno di profumi armoniosi e di coccole al caffè, un rapporto non convenzionale che permette a Tati d’interagire con la sua clientela in modo profondo e di far conoscere il suo stile “way of style” !

La bellissima Tati

Alla settimana prossima.

Tata

Rispondi