Cocca mia!

Ciao a tutti come procedono queste giornate? Siete già riusciti a fare qualche giorno di relax o siete prossimi al conto alla rovescia?
Io sono ancora pienamente operativa e in più ho dedicato qualche giorno al riordino (quello con i sacchi neri avete presente? Stile tornado in casa…) e così ho eliminato, riciclato, riutilizzato molti oggetti.


Un po’ come mi piace fare in cucina con gli ingredienti! Questa settimana mi hanno regalato parecchie albicocche appena raccolte dall’albero… potevo non usarle?
Ecco come le ho utilizzate. In purezza perchè sono squisite così, ma abbinate ad una crema ricotta e amaretti su una base biscottata all’avena di cui vi avevo dato la ricetta qui: http://blog.personalshopperglamour.it/riso-avena-cioccolato-e-un-giardino/

Servono
Albicocche
Ricotta
Amaretti
1 tazza di fiocchi d’avena
1 tazza di farina
1/2 tazza di zucchero di canna
50 gr di burro
1 uovo
1 cucchiaino di lievito per dolci
Un pizzico di sale
Foglie fresche di basilico

Scaldate il forno a 180 gradi.
Nel mixer frullate avena, farina, burro, zucchero, uovo, lievito e sale.


Lavorate un po’ con le mani e ottenete una palla di impasto. Lasciatela riposare in frigo 10 minuti.

Intanto sbriciolate 10 amaretti e mescolateli alla ricotta.

Tagliate in due le albicocche ben lavate e togliete il nocciolo.

Imburrate una tortiera e stendete la pasta con le mani.


Via in forno 10/15 minuti a 180 gradi.
Otterrete un bel biscottone tondo.

Una volta raffreddato farcitelo a piacere con la crema di ricotta e amaretti, le albicocche fresche, qualche briciola di amaretto croccante e foglie fresche di basilico (è buonissimo nei dolci con la frutta! Provate!).

Potete fare una torta intera o monoporzioni ricavando dei dischi di biscotto.
È un’ idea fresca e leggera per l’estate.
Mandatemi le foto quando rifate la ricetta e sbizzarritevi!

Un bacio a martedì prossimo!

Rispondi