IL SALONE DI REBECCA – Hai preparato la trousse?

Si riparte … zaino e trousse sono pronti?!

É arrivato il gran giorno, il giorno più amato o più temuto?! Sicuramente il più nominato … parlo del rientro a scuola, che racchiude in sé il rientro alla routine, scandita da impegni sportivi, orari da rispettare, autobus o treni da prendere al volo, eccetera. Non vi nego che non nutro nostalgia di quei tempi passati, nonostante debba continuamente motivare mio figlio, e rassicurarlo del fatto che andare a scuola é bello.


E assaporando quest’aria di ripartenza, da mamma, oggi mi è venuta voglia di leggere un libro, così mi sono recata in biblioteca e senza pensare ho afferrato un libro di quell’autrice che con tanta simpatia si è insinuata mella mia testa alcuni anni fa, cambiando per sempre il mio modo di affrontare i negozi!

Molte di voi avranno capito di chi parlo, magari anche voi, come me, siete rimaste vittime dei manichini che ammiccano dalla vetrina e fanno venire voglia di comperare un sacco di abiti!!


Così mi sono chiesta: che tipo di compratrice sono? Sono compulsiva o faccio acquisti moderati e soprattutto ragionati?
E ho capito che, grazie al mio passato da addetta alle vendite, ho imparato a maturare necessità e desideri (più desideri in realtà) che mi spingono poi a cercare esattamente la cosa di cui ho bisogno! Quindi, di fatto compro solo ciò che serve. Il problema è che “ho sempre bisogno” di un sacco di cose!


A parte gli scherzi, tutta questa premessa era per chiedervi se nella trousse avete tutto il necessario per essere impeccabili in pochi minuti!


Vi do una lista dei prodotti per me irrinunciabili, nonostante i minuti contati del mattino.

1.Per prima cosa, assicuratevi di avere la crema idratante adatta alle esigenze della vostra pelle, e adatta anche ai luoghi che frequentate: si trovano ormai facilmente, prodotti arricchiti con booster anti-inquinamento per chi lavora in città, oppure booster potenziatori di idratazione per chi sta chiuso per ore in uffici con aria condizionata – nel mio shop online ilsalonedirebecca.com potete fare un test della pelle e personalizzare la vostra linea viso!


2. Un buon prodotto per la base perfetta, bb cream o fondotinta abbinato ad un blush.


3. Un balsamo labbra idratante e leggermente colorato.


4. Il MASCARA!! L’ho lasciato per ultimo solo perché voglio assicurarmi che vi fermiate qualche secondo a ripetere insieme a me: RINUNCIO-A-TUTTO-MA-NON-AL-MASCARA !! E a questo proposito vi ricordo il mio mascara preferito: si chiama EPIC, esiste in versione classica o con FIBRE INTEGRATE (EPIC 4D), e lo trovate nel mio shop online.

Per rileggere gli articoli dedicati, lascio di seguito i link!http://blog.personalshopperglamour.it/il-salone-di-rebecca-3/

http://blog.personalshopperglamour.it/il-salone-di-rebecca-guarda-il-mondo-in-pluridimensione/

Questa è la lista dei miei “MAI SENZA”, a cui aggiungere tutto ciò che vi fa sentire belle!!

Manuela Rebecca

IL SALONE DI REBECCA – “NON ESISTONO DONNE BRUTTE . . .”

Mi stavo concedendo una delle ultime letture estive sotto l’ombrellone, e mi sono imbattuta in questa citazione: “non esistono donne brutte, ma solo donne pigre “… scorro tra le righe e trovo il nome di Helena Rubinstein – mi sono incuriosita tanto da fare un po’ di ricerca sul web e poi decidere di parlarvene.


Al giorno d’oggi, grazie ad internet, tutto risulta raggiungibile: basta digitare una parola in un motore di ricerca e subito arriva la risposta.
E poi leggi di donne che hanno fatto la storia, prima di internet, prima che ci fossero gli aerei, e prima ancora che il genere femminile potesse considerarsi emancipato.

Helena Rubinstein. Era piccola di statura- 1,47m fatti di stile, passione e determinazione.

Parlo di Helena Rubinstein: questa donna nata in un ghetto ebreo di Cracovia. Nel 1892 – aveva solo vent’anni- ha avuto il fegato di rifiutare un matrimonio combinato, per ritrovarsi esiliata dalla famiglia, e due anni dopo mettersi in viaggio verso l’Australia, da sola, con le paure e le difficoltà che può aver avuto in quell’epoca!


Beh, sentite qua … dentro all’unica valigia che la accompagnò nel viaggio, la madre le mise 12 vasetti di crema per il viso, fatta in casa con un mix di erbe e olio di mandorla: fu grazie a questi che Helena aprì la strada del proprio successo!

La sua carnagione color alabastro e la sua pelle di porcellana scatenarono la curiosità delle donne autraliane. In quel momento Helena comprese di detenere uno dei più importanti segreti di bellezza, il quale avrebbe potuto cambiare la sua vita per sempre, e anche quella di altre donne: l’importanza di prendersi cura del proprio aspetto! Per Helena, comunque, la bellezza non era un concetto fine a se stesso, anzi, andava ben oltre l’estetica – per lei la bellezza era un insieme di fattori(cura di sé, relazioni interpersonali, frequentazione di ambienti d’arte, ecc.)che combinati assieme creano l’atmosfera ideale in cui rimanere immersi.

Helena amava l’arte. Posò per artisti come Dalì e Picasso.


“LA BELLEZZA È POTERE. IL PIÙ IMPORTANTE DI TUTTI.”


Si mise, quindi, a ricreare la formula della sua crema casalinga e ci riuscì. I successi arrivarono, uno dopo l’altro, grazie al passaparola e alla voglia di aiutare le donne (e col tempo anche uomini e malati) a darsi amore anche attraverso trattamenti specifici per la propria pelle.


Ecco perché “non esistono donne brutte, ma solo donne pigre “, perchè “se le donne dedicassero 30 minuti al giorno alla loro bellezza, lavorando bene, guadagnerebbero cinque anni“.

Oggi é il giorno giusto per iniziare: anche solo una crema viso, o una maschera specifica possono costituire quel rituale quotidiano che migliora il vostro aspetto, e più di tutto, la vostra autostima!


Al prossimo mercoledì bellezze!

Manuela Rebecca

IL SALONE DI REBECCA – Bellezza autentica

Buongiorno bellezze!
Ieri sera, dopo tanto tempo, ho guardato un film. Per rallegrare l’atmosfera malinconica data dalle vacanze che si stanno consumando giorno dopo giorno, ho scelto le sane risate che mi provoca ancora oggi il mio idolo dell’infanzia Adriano Celentano! Ho proposto ai miei uomini “IL BISBETICO DOMATO”.

E oggi non posso non spendere due parole per la bellissima Ornella Muti. Aveva 25 anni quando ha girato questo film e, a parte la bravura nell’interpretazione, ciò che ho notato durante tutto il film è stato il suo look naturale, sempre uguale ma bello da gustare in ogni scena.

Indossava abiti firmati da stilisti che ancor oggi sono garanzia di gusto e stile. Ciononostante, il suo viso é rimasto uguale per tutta la durata del film: ombretto marrone/tortora satinato steso su tutta la palpebra, e matita nera che faceva risaltare i suoi occhi verdi, labbra nude, capelli selvaggi, stop!

A questo punto mi domando: perché siamo arrivate a non sentirci mai adeguate alla situazione, andiamo in cerca di look sofisticati, a volte esageriamo con le quantità di makeup, distaccandoci da noi stesse?

Me lo chiedo proprio io che amo tantissimo truccarmi … ciò che ho capito guardando il film é che, possiamo scegliere di non curare il nostro look, oppure, al contrario, esasperare la ricerca di perfezione, ma ciò che emergerà, a qualsiasi livello, è quanto siamo a nostro agio con il nostro aspetto.

Quindi, partiamo da ciò che siamo, e proviamo ad amarci per come ci vediamo allo specchio al mattino, perchè ciò che le persone vedono di noi “al di fuori” è esattamente come ci sentiamo noi “da dentro”. A poco serve il make-up usato come copertura – il make-up va inteso come valore aggiunto ad una bellezza unica e inimitabile che ci caratterizza e differenzia l’un l’altra!



È un mercoledì riflessivo .



Manuela Rebecca

IL SALONE DI REBECCA – Che sorprese ci riserva la prossima stagione?

Buongiorno bellezze e buon mercoledì!
Non so voi, ma io, pur desiderando che questa estate non finisca, sono comunque curiosa di sapere cosa ci riserva la stagione autunnale, in quanto a tendenze makeup!


E così mi sono sfogliata alcune riviste e ho letto alcuni articoli a riguardo, per potervi dare i suggerimenti giusti cosicché possiate farvi trovare preparate al momento giusto!!


Per iniziare, l’autunno sarà pieno di SORPRESEprodotti nuovi, tecnologie nuove, idee curiose – che ci aiuteranno a sentirci bene con noi stesse in tutte le occasioni. Perché l’abbronzatura aiuta molto a sentirci più belle, il freddo invece accentuerà le imperfezioni e la pelle avrà molto bisogno di essere accudita!


Faccio una lista delle caratteristiche dei makeup visti sulle passerelle più prestigiose prima di presentarvi alcune novità!!

Per prima cosa, il VISO si presenta con un effetto no makeup: basi ton sur ton, polveri leggere per opacizzare la zona T, blush rosato e illuminante effetto naturale.



Talvolta potete creare GUANCE effetto “glass skin” (pelle di cristallo) – valutando bene l’evento a cui state per partecipare!



Le LABBRA nude o rosso laccato.

Rosso laccato, WOW!!



Gli OCCHI sono in primo piano. Continua ad essere interessante l’eyeliner grafico! E si aggiunge l’idea di CIGLIA INFERIORI GRAFICHE, Dior ne ha fatto ampiamente mostra (e io sono curiosa di provare!).

Dior

Per non parlare dei GLITTER applicati sul viso per lasciare tutti a bocca aperta!


E preparatevi alla VERA NOVITÀ – che sarà disponibile anche nel mio shop online ilsalonedirebecca.com dal 1° ottobre.


Sto parlando del FONDOTINTA SPRAY effetto AEROGRAFO! Io la trovo un’idea geniale!
Già alcuni anni fa aveva fatto capolino tra i prodotti più innovativi, ma ora si è perfezionato e ci permetterà di ottenere un viso naturale, ma perfetto: si tratta di prodotti leggeri e altamente pigmentati che danno una coprenza UNIFORME, A LUNGA DURATA e soprattutto MODULABILE!


Ammazzerò l’attesa sperimentando eyeliner e ombretti colorati!

IL SALONE DI REBECCA – Come far durare l’abbronzatura?

Buongiorno bellezze! Siamo nel pieno delle ferie, tutti in modalità relax attivata!
Non potevo, però, mancare nel darvi un consiglio semplice ma efficacie per far durare a lungo la vostra abbronzatura!

Dalla mia galleria fotografica!


Le frequenti esposizioni al sole non solo ispessiscono la pelle, la rendono anche spenta e accentuano le rughe.


Cosa possiamo fare quindi per mantenere viso e corpo in salute anche da “cotti al sole”?


La soluzione è lo SCRUB.


Sia per il viso che per il corpo, è fondamentale aiutare la pelle a rigenerarsi. Questo non vi deve spaventare: lo scrub non cancella l’abbronzatura, anzi, la esalta e prepara la pelle ad una nuova esposizione al sole, in quanto elimina le cellule morte – combattendo così secchezza e screpolature – e riattiva la circolazione, accelerando il processo di rinnovamento cellulare!
Perciò, una o due volte alla settimana vi invito a prendervi un momento per questa coccola!


Ciò che vi raccomando è: NON UTILIZZATE I PRODOTTI PER IL CORPO SUL VOSTRO VISO . La pelle del viso é delicata e va rispettata, trattandola con prodotti specifici in base al tipo di pelle (secca, grassa, mista, normale). Il corpo, invece, ha bisogno di componenti un po’ più abrasive.

Se avete in previsione anche una sola giornata al mare per ferragosto, fate oggi uno scrub su tutto il corpo e fatemi sapere come vi siete trovate!!


Come utilizzare lo scrub?


♡ Sul viso, dopo la detersione e dopo aver applicato il tonico, é il momento perfetto per un massaggio leggero con un prodotto esfoliante. Insisti sulle zone più grasse ed evita il contorno occhi.
Una volta sciacquato, applica un SIERO o una CREMA IDRATANTE.


♡ Sul corpo, prima della doccia, effettua un massaggio con un prodotto esfoliante. Il massaggio va fatto dal basso verso l’alto, dalle estremità verso il cuore, per riattivare la circolazione sanguigna. Inumidisci la pelle e massaggia ancora un po’ prima di sciacquare.
Dopo la doccia idrata la pelle con un prodotto specifico!


Buon sole a tutti!


E se invece vi trovate in un paesaggio di montagna, con la Spa, approfittatene per concedervi una coccola da parte di un professionista!

Al prossimo mercoledì

Manuela Rebecca

IL SALONE DI REBECCA – Trucco nude in estate: SÌ ma con un tocco GLAM!

Buon mercoledì a tutte le mie lettrici!!

Questa settimana ho riaperto la mia trousse e mi sono divertita a creare un look naturale, ma curato!
Si tratta di un make-up nude, definito però da una riga di eyeliner blu metallizzato! Ora vi racconto come l’ho realizzato!



Mi sto rendendo conto che molti ombretti li ho acquistati per l’emozione che mi davano in quel momento, senza pensare però ad un eventuale abbinamento con altri colori. Rischio spesso quindi di lasciare inutilizzati molti colori. E come per magia, in questi giorni apro le palette e ho scoperto che d’estate é tutto più semplice!



Il merito è, prima di tutto, del tempo che ho a disposizione: questo agosto sta correndo in fretta; ciononostante, quando mi trucco per uscire, avviene una sorta di “STOP AL TEMPO”, e riesco a produrre idee nuove! L’altra complice é l’abbronzatura: sembra impossibile, ma con la pelle dorata tutti i colori risaltano!



E stavolta ho utilizzato solo due ombretti opachi e due satinati!


Con un ombretto color CARAMELLO (Gingerly), un ombretto BEIGE (Astute),un GRIGIO CHIARO (Pessimistic)e un ROSA NUDE (Timid), è possibile creare una sfumatura molto delicata, con chiari e scuri che vanno ad esaltare luci ed ombre in maniera davvero naturale! -mai come in questo periodo vi consiglio di utilizzare un PRIMER OCCHI prima di applicare gli ombretti, vi fisserà tutto alla perfezione, e caldo e sudore non saranno una minaccia per il trucco! –
Volendo, potrebbe bastare una buona dose di mascara, ma per dare un tocco giocoso io ho preferito aggiungere una riga di eyeliner metallizzato! Che ne dite, vi piace l’effetto finale?



E vi piacerebbe sapere come sono riuscita a levigare così bene il contorno occhi?

FACILE: ho applicato, con il pennello KABUKI di Younique, nella zona occhiaie/fronte/mento, uno strato leggero di fondotinta minerale in stick più chiaro del mio viso (nel colore che utilizzo per la base viso quando non sono abbronzata) e su tutto il viso ho steso la mia amata BB CREAM minerale, idratante! L’effetto è una base super veloce ma perfettamente illuminante!!

Pennello KABUKI
Fondotinta in stick, lunga tenuta e finitura perfetta e vellutata.



Tutti i prodotti che utilizzo sono disponibili su ilsalonedirebecca.com, oppure contattando me direttamente.

Lasciate nei commenti le vostre domande e le vostre impressioni, mi farà piacere rispondervi!

Buona giornata e al prossimo mercoledì!

Manuela Rebecca

IL SALONE DI REBECCA – Come godersi il rientro dalle vacanze?!

Buongiorno bellezze!!

Oggi vi do alcuni consigli per rendere il più accogliente possibile il vostro rientro dalle vacanze!


Le ferie sono fantastiche ed essenziali! È facile, però, dopo una o due settimane di relax, aperitivi e cene in riva al mare, orari sregolati – e chi più ne ha più ne metta – farsi prendere dal post vacation blues, il calo del tono dell’umore dovuto alla ripresa della routine.


É altrettanto normale, vedere la propria pelle spenta e opaca, dopo alcuni giorni dagli ultimi bagni di sole.

Come si può rimediare a tutto ciò?

Beh, è semplice: prendendosi cura di sé!!


Quindi, oltre ad una bella manicure (anche fai-da-te), e ad una maschera idratante e rigenerante per i capelli, è molto importante aiutare la pelle a ripristinare una buona idratazione ed esfoliarla per renderla luminosa e distesa!

Penso che anche voi, come me, abbiate il pensiero che sottoporvi ad un trattamento estetico vi faccia perdere l’abbronzatura.

Beh, vi garantisco che non è così, anzi, un peeling o lo scrub toglieranno il primo strato di cellule ormai “ben cotte” dal sole, e lascerà spazio alle nuove cellule. La vostra pelle risplenderà!

Parlo sia del viso che del corpo. Fatevi ovviamente consigliare prodotti adatti al vostro tipo di pelle. In ogni caso, il focus deve essere su trattamenti idratanti e antiage, che vanno bene per tutti!


Inoltre, ritagliandovi questo spazio per una coccola tutta vostra, che sia in casa o in un centro benessere, il beneficio sarà doppio: anche la vostra mente ne uscirà rilassata e carica di pensieri positivi!!



Non dimenticatevi della beauty routine quotidiana (DETERGENTE/TONICO/SIERO/CREMA VISO), la pelle é un organo prezioso e costantemente esposto agli agenti atmosferici, quindi va protetto e curato ogni giorno.

Buona cura di voi e buone vacanze a che deve ancora viversele!

Manuela Rebecca

IL SALONE DI REBECCA – I colori del mare

Anche questa settimana vi scrivo questo articolo col rumore del mare in sottofondo.

Devo dire che non sto facendo grandi make-up in vacanza, però domenica, prima di uscire a cena, mi sono divertita a truccarmi coi colori del mare, sfruttando la doratura della pelle abbronzata al sole.


Oggi condivido con voi il look che ho creato. È perfetto per tutti i colori di occhi e capelli, e con un po’ di abbronzatura il vostro sguardo apparirà più intenso!


Un ombretto color ORO è il must have dell’estate. Io ho usato un ombretto in polvere compatta, SHIMMER, da applicare con le dita, oppure pressato sulla palpebra con l’aiuto di un pennello a lingua di gatto per riempire bene la palpebra e poterlo sfumare.



A me piace abbinarlo a colori accesi come l’arancio o il ciclamino. In questo caso, invece, l’ho accostato ad un bluette SHIMMER e ad un verde acquamarina SATIN usato umido per avere più definizione ed intensità di colore.



E dopo un abbondante quantità di MASCARA EPIC 4D con fibre integrate (per leggere l’articolo dedicato a questo mascara pazzesco clicca qui : /http://blog.personalshopperglamour.it/il-salone-di-rebecca-guarda-il-mondo-in-pluridimensione/ )

, ho truccato la bocca NUDE e colorato gli zigomi con un BLUSH metallizzato sul rosso.

Mascara EPIC 4D



Quindi ora tutte a comperare l’ombretto color oro!! Se vi piace il mio, lo trovate su ilsalonedirebecca.com .



Buon sole e al prossimo mercoledì!

Manuela Rebecca

IL SALONE DI REBECCA – Look da vacanza

Il buongiorno oggi ve lo do dalla Sardegna!

Molte di voi saranno già in vacanza, altre forse stanno attendendo con ansia le tanto desiderate ferie!

Le mie sono iniziate da pochi giorni e già ho capito di aver portato via troppi trucchi. Per fortuna, nell’esubero, ho tutto ciò che mi serve!

Adoro la BB CREAM, idrata, uniforma l’incarnato e nutre a fondo!

La prima cosa che ho notato dopo la prima esposizione al sole é stata la pelle assetata. Mi stavo mettendo la BB CREAM, avevo preparato la solita dose, ma ho sentito subito che me ne serviva almeno il doppio..la pelle mi tirava e non l’avevo idratata adeguatamente prima del make-up. Così la sera, dopo aver rimosso il trucco, deterso il viso e nebulizzato il tonico (per leggere l’articolo dedicato http://blog.personalshopperglamour.it/il-salone-di-rebecca-viso-curato-grazie-ad-un-alleato-il-tonico/ ) ho massaggiato 3/4 gocce del mio SIERO DI BELLEZZA, e ho ripristinato l’idratazione della mia pelle!

Sto utilizzando il siero Uplift Beauty Oil della linea YOU•OLOGY di Younique, (lo uso da un anno e mezzo e già dopo tre settimane il mio viso era migliorato, sia come idratazione sia come segni di espressione ridotti).

Iris

Questo siero “magico” contiene il coenzimaCoQ10 che mantiene tonica e sostenuta la pelle, vitamine C ed E che svolgono una funzione antinvecchiamento e sostengono la produzione di collagene, estratto di cellule fogliari di Iris e lo squalano, il quale imita i naturali idratanti della pelle.

Ne bastano poche gocce abbinate ad un lieve massaggio.

È un olio leggero ma intenso, si assorbe rapidamente e non lascia senso di unto. Va applicato quotidianamente dopo la detersione e il tonico, lo consiglio la sera – per le pelli mature va bene applicarlo anche al mattino e lasciato assorbire prima di procedere col make-up!

Il Siero di bellezza lo trovate su http://ilsalonedirebecca.com.

Buone vacanze, al prossimo mercoledì!

IL SALONE DI REBECCA – Un rossetto per ogni bionda

Se sei una bionda naturale oppure tinta, questo articolo fa al caso tuo!

Molte donne che trascorrono buona parte dell’anno da more, in estate si avvicinano alla categoria delle bionde, per schiaritura naturale dovuta al Sole, per praticità, ovvero per confondere la ricrescita “dei bianchi”, oppure per scelta, per dare più luminosità al viso.

Qualsiasi sia la ragione per la quale siete delle belle biondone, vi comunico che per ogni gradazione esiste un rossetto che si abbina ad hoc!

Il biondo è tutt’altro che un concetto standardizzato, non è una tonalità universale, bensì si declina in infinite sfumature di colore.

Biondo cenere.

Per le bionde platino, il colore più indicato è il ROSA: dal chiaro al malva, ogni tono vi darà un aspetto delicato e romantico. Il ROSA BABY, nello specifico, è perfetto per le carnagioni più chiare con occhi azzurri o verdi.

Buondo platino con rossetto rosa.

Il biondo dorato, invece, che va verso l’ambra o il miele, si abbina molto bene al color PESCA. Consiglio di abbinare il rossetto al blush e di usare rossetti luminosi o lip gloss. Se, però, preferite il rosso acceso, abbinateci delle ciglia da sballo! E soprattutto preferite le tonalità fredde per far sembrare più bianchi i vostri denti.

Biondo dorato con labbra nude, tendenti al color pesca.

Se siete bionde scure, la scelta del rossetto dovrebbe ricadere sul color MATTONE o BEIGE, o meglio, l’ ARANCIONE. Anche in questo caso, sceglietelo luminoso per evitare l’effetto “denti gialli”.

Biondo scuro
Rossetto arancione opaco (guardate i denti!)
Confronta i denti con la foto precedente!

Per finire, se il vostro intento è far risaltare la pelle dorata dal Sole e rendere la chioma più luminosa, scegliete il FUXIA, il BORDEAUX (in abbinamento con un look occhi nude, o con una riga di eyeliner) oppure il VIOLA (da abbinare ad un ombretto brillante, o ad uno smokey eye per un look sofisticato).

Rossetto fuxia.
Rossetto Bordeaux .
Rossetto viola.

Qualunque sia il colore dei capelli, ricordate che un filo di truccco fa bene all’umore!

Al prossimo mercoledì

Manuela Rebecca