Eleganze Fotografiche: Instagram e la rivoluzione della fotografia.

Buon pomeriggio amici e amiche, oggi parliamo di instagram,ma non quello dei giorni nostri,ma quello alla vecchia maniera che ci ha portato fino alla rivoluzione della fotografia. Perdonate la mia lunga assenza ma tra eventi ( il Pitti uomo) e i viaggi per lavoro ( sono stato a Milano alcune volte per degli eventi e per fashion blogger che hanno richiesto i miei scatti), ho avuto tempo zero per dedicarmi a voi.

Questa settimana non vi parlo di un mio lavoro fotografico ma di un aspetto legato ad esso,vorrei parlare di Instagram di come questa app abbia cambiato la percezione della fotografia moderna.

Oggi tutti noi utilizziamo Instagram per condividere i nostri momenti più importanti oppure come nel mio caso il nostro lavoro.

La fotografia digitale attualmente sta attraversando il periodo più bello e florido da quando sia stata inventata,oggi tutti siamo un po’ fotografi ed Instagram sta prendendo il posto dei nostri cari e vecchi album fotografici.

Ma facciamo un po’di ordine Instagram è nato intorno al 2010 inizialmente come app per sistemi Apple poi nel 2012 è approdato anche su android,esso è ispirato alle vecchie fotografie Polaroid infatti prima era possibile caricare fotografie solo in formato quadrato,col passare degli anni è arrivata la libertà del formato e le stories.

Mi sono sempre chiesto se prima di Instagram e prima delle Polaroid esistesse qualcosa di simile,quindi mi sono messo alla ricerca di materiale in tal senso.

Ad un certo punto mi sono imbattuto in una macchina fotografica degli anni 70/80 della Kodak, che guarda caso portava il nome di “Instamatic” vi ricorda nulla? A me si …per puro caso in un mercatino mi sono imbattuto proprio in una macchina del genere che ho acquistato per pochi euro, ho avuto la fortuna di trovare la scatola completa con tanto di libretto di istruzioni e cubi flash (Ve li ricordate?)

Come vedrete dopo dalle foto la macchina aveva come formato il quadrato (Instagram ancora una volta mi viene in mente) infatti produceva negativi (pellicole) da 28*28 mm.

Ne esistevano alcuni modelli ma quella in mio possesso è la “Instamatic 255 X”

Tra le impostazioni ci sono i programmi automatici e poi ha la messa a fuoco manuale con la scala delle distanze.

Scusate se mi sono dilungato ma tutto questo mega “pippone” per dirvi che il presente ed il futuro non esistono senza passato tutto ciò che oggi sembra normale ha preso ispirazione da qualcosa che esisteva anche in passato, oggi tutti noi abbiamo tantissime foto su Instagram, strumento che adoro e che oggi apre le porte del business, ma a volte però se posso permettermi, prendete le vostre foto e stampatele perché i smartphone il Cloud gli hard disk non sono eterni una foto stampata invece si… invecchierà con voi e avrà al suo fianco le stesse emozioni di quel giorno, ora vi lascio qualche foto….buona lettura!!!!!!!

Ovviamente seguitemi sui miei canali social,vi aspetto!!!!

Carlo Campi

Eleganze Fotografiche: le mie foto per “Calzature Alverso”

Buongirno a tutti voi che seguite questa rubrica che parla di fotografia ma anche di storie di aziende che lavorano con professionalità artigianale, curiosi di vedere le mie foto per Calzature Alverso?

Questa settimana voglio parlarvi di un servizio fotografico che ho fatto presso un  rinomato calzaturificio, un giusto  modo per valorizzare e risaltare delle scarpe di qualità artigianale.

Il calzaturificio “Alverso” (http://www.calzaturealverso.it ) nasce in Toscana durante la prima metà degli anni ’50 producendo scarpe da lavoro, nel corso degli anni i vari artigiani hanno tramandato le tecniche per creare e cucire singolarmente ogni scarpa.

Ho deciso di fotografare queste scarpe perché anche io le indosso e il titolare per cui ho una grande stima è un mio caro amico.

Le nostre sinergie si sono unite per una collaborazione molto stabile!

Nelle foto scattate per voi ho cercato di spiegarvi tutti i passaggi e la qualità artigianale tramandata da generazioni.

Come sapete non sono un blogger, ma un fotografo professionista perciò vi lascio le mie foto, con cui trasmetto me stesso.

Buona visione!

Carlo Campi .

Eleganze Fotografiche:Dandy in città.

Buona sera, è passato un bel pò di tempo dal mio ultimo post, ma non sono sparito…semplicemente ho avuto una marea di impegni, quindi ho dovuto rinunciare a qualcosa.

Questa settimana vorrei parlarvi di un evento alla quale sono stato invitato come professionista e che si è svolto per le vie del centro di Arezzo in Toscana.

Vi sto parlando del Dandy Days,che per il terzo anno raduna tutti i dandy d’Italia.

Un evento all’insegna dell’eleganza,del buon gusto, del taglio sartoriale.

Tutte persone che vivono ai giorni nostri ,ma con una tendenza che li accomuna,quella del lifesyle stile dandy.

Abiti,acconciature, barbe e baffi portano tutte ad unica figura e modo di vivere dei tempi trascorsi.

Anche la gentilezza e il modo di essere raffinato ma incisivo Sono punti di forza di questa figura che si è consolidata con imponenza negli ultimi anni, vedendo anche l’apertura di attività perse come i barber shop.

E proprio il titolare di un barber shop è l’importante fautore di questo appuntamento mondano per le vie della bella Arezzo.

Ho avuto la fortuna di incrociare la mia carriera di fotografo con quella di un bellissima modella dai look vintage e retrò che mi ha voluto come fotografo personale in queste giornate.

Lei è Titya, bellissima e gentilissima donna francese dai gusti retrò, in instagram la trovate cliccando qui a fianco👉 Caramelsnow34 dove la troverete anche in miei scatti.

Le sue curve, la sua eleganza e i suoi modi gentili mi hanno letteralmente travolto perché per natura sono anche attratto oltre che dalla bellezza,dalle maniere delicate e gentili.

Ora vi lascio alle foto sperando che troviate interessante questo mio racconto ed ovviamente le mie immagini, vi invito a seguirmi sui miei canali social, su instagram mi trovate come 👉fashion_prospects mentre su facebook la mia pagina ufficiale è: Facebook.com/fashionprospectscarlocampi.

Buona visione,

A presto…Carlo Campi

Eleganze Fotografiche- Fotografia…che passione!

Buon pomeriggio sono gia passate due settimane e come sempre il tempo vola.

In queste due settimane Sono stato impegnato da lavori di manutenzione di tutto il mio assetto fotografico,in più ho avuto degli appuntamenti di lavoro con dei futuri sposi (mi occupo anche di wedding!!!)

Nei momenti in cui non lavoro sia a livello di shooting che a livello di post-produzione secondo voi posso lasciare le mie amate macchine fotografiche a riposo???’ Anche no!!! La fotografia non è solo il mio lavoro ma anche una grande passione e quando non sono immerso nel mondo della moda prendo le mie compagne di avventure e inizio a girare come una trottola per i borghi medievali delle mie zone (vivo in Umbria al confine con la Toscana), per cercare di fotografare qualcosa che a prima vista sembra banale ma in realtà possa essere utile sia a livello turistico sia per puro piacere.

L’attrezzatura che porto dietro è molto semplice un 50mm fisso, una macchina digitale e tanta pazienza.

Questa volta vi propongo delle foto in bianco e nero che mostrano alcuni particolari che ho trovato interessanti,vorrei sapere cosa ne pensate voi,un abbraccio e a presto il vostro Carlo.

Eleganze Fotografiche: Red Passion

Buongiorno lettrici e lettori di questo spazio dedicato alla mia fotografia di moda, lo so, mi aspettavate con ansia! 😉

Nello spazio in cui non ci siamo “sentiti” mi sono occupato di sistemazione e archiviazione di tutto il materiale fotografico raccolto e ho fatto per voi lo shooting fotografico che vedrete qui sotto, con la bellissima Samanta Solfanelli in redpassion!

Amo molto il colore rosso, ci sono affezionato perché oltre ad essere un colore primario, è un colore che mi da sensazioni ed è rappresentativo di tenacia, femminilità, passione e amore, tutte virtù che mi fanno vibrare l’animo.

Ho curato personalmente l’outfit di Samanta, interpretando l’abito in versione più romantica con la scarpa col tacco e in versione più semplice con lo stivale bikers!

Un bravo fotografo deve cogliere l’attimo e deve avere anche l’occhio allenato in fatto di make-up e ambito scenografico!

Non necessariamente la scenografia deve essere perfetta, fa parte del lavoro del fotografo renderla tale,evidenziando il punto focale!

In questo caso il punto focale,verso cui non togliere mai l’attenzione è l’abito rosso!

Il mio red passion per questo shooting!!!

Sono sicuro che guardando intensamente le mie foto, non vi siete nemmeno accorti del cambio scarpe, Vero?

Vi lascio alla gallery!

Un bacio!

Carlo!

Eleganze Fotografiche:Milano e lo street style

Buongiorno, il tempo vola, le settimane scorrono incessanti ma io trovo sempre del tempo prezioso da dedicare a voi che mi seguite nella mia avventura fatta di fotografia ed elegante bellezza.

L’ultima volta vi ho parlato di un designer che ha mescolato arte e moda, questa volta voglio parlare della Milano più street, di ciò che succede nella capitale della moda durante la fashion week!

In quei frenetici e bellissimi giorni la città si trasforma, si cammina a passo do moda ovunque ed ogni persona si immedesima perfettamente nel modus operandi!

Anche i turisti e le persone in genere sono impeccabili e più attenti a ciò che indossano!

Come sapete non sono un blogger,ma parlo con i miei scatti!

Quelli rendono benissimo,sono il mio motivo di vita, il mio modo di esprimermi e di raccontare!

Buona visione della gallery.

A presto.

Carlo.

Eleganze Fotografiche: dentro la #mfw tra Moda e Arte con San Andrès.

Buona sera lettori e lettrici di questa mio angolo di paradiso fotografico.
Questo angolo tutto per me è voi mi rilassa e mi fa stare bene.
Sapere che mi leggete mi rende pieno d’orgoglio.
Oggi vi racconto che…vediamo se indovinate?
Ma certo…Sono stato alla #Mfw!
Questa volta non vi tedierò con influencer e street style, ma vi parlerò di una presentazione a cui sono stato invitato e che mi ha davvero colpito.

Sto parlando della sfilata di Andrès Caballero e Fabiola Quezada.

Il primo è lo stilista del brand San Andrès e la seconda è un’artista, hanno unito le loro forze per creare una fusion di moda ,sinergia ed arte spettacolare.

Pittura e Sartorialità si fondono per mettere insieme colori e tessuti che prendono ispirazione dal Messico terra natia di entrambi. Gli abiti di San Andrès vestono una donna che esce dai canoni borghesi diventando una donna metropolitana consapevole del proprio fascino.

Sono stato colpito dalle modelle che accanto agli enormi dipinti sembravano un’opera d’arte unica!
Uno spettacolo unico a cui ho avuto il privilegio di assistere.
Ora attraverso le mie foto voglio provare a trasmettere quelle emozioni che ho provato io.
Fatemi sapere cosa ne pensate!!!!
Io brividi!

Il vostro Carlo!

Eleganze Fotografiche: Come faccio le foto?

Buona sera lettrici e lettori di questa mia rubrica, il tempo è volato siamo arrivati al nuovo post, questa volta oltre che della mia fotografia voglio parlare del mio corredo che è fondamentale per arrivare alla foto finale che vedete.

Se siete appassionati di fotografia un po’ oltre che di moda, come lo sono io, saprete che per realizzare una buona immagine oltre che alle conoscenze tecniche unite allo stile ed alla personalità del fotografo, serve una buona attrezzatura che permette di aver la migliore soluzione possibile per ogni situazione che può presentarsi.

Ma torniamo a me alle mie scelte, io sono nato con Canon, la mia prima macchina fotografica una “Canon prima” l’ho avuta per la prima comunione.

Da lì in poi sono arrivato fino al mio attuale corredo che è composto dalla 5D mk4 e della 6D per quanto riguarda il digitale e della 1V per quanto riguarda la fotografia analogica.

Ovviamente ho anche un vasto corredo di ottiche di cui vedrete alcune immagini. Il mio kit è composto in questo modo per due motivi in prima cosa la fedeltà cromatica e in secondo luogo la nitidezza e la realtà delle immagini.

Lavorando con aziende e brand è fondamentale avere il massimo dei dettagli possibile e la massima corrispondenza cromatica per avere appunto una risposta positiva dal cliente.

In contorno a tutto ciò utilizzo costantemente un esposimetro esterno e il “Color Checker” per assicurare l’accuratezza dei colori.

Scusate se mi sono dilungato ora vi lascio alle immagini e vi aspetto nei commenti e in privato per sapere la vostra opinione, un abbraccio il vostro Carlo.







Eleganze Fotografiche “Il Colore tra fotografia e moda”

Buona sera care lettrici e cari lettori,eccoci di nuovo al nostro consueto appuntamento con la fashionphotografy.

In queste due settimane passate tra Milano e la mia Umbria ho scattato foto per delle campagne beauty, ho studiato le foto e gli outfit che vedrete tra poco.

Cosa mi ha ispirato??? In primis un editoriale a cui avevo lavorato ed in secondo Pinterest.

Cercando ispirazioni ho notato che come sempre domina il colore nero tra gli outfit proposti da star ed influencer quindi mi sono detto… basta nero usiamo un po’ di colore!

In fotografia il colore in base alla luce all’ottica usata e alla post-produzione può cambiare tutta la foto, mentre nella moda il colore rappresenta uno stile oppure uno stato d’animo.

Come fotografo, per soddisfare i clienti devo assolutamente assicurare la perfezione del colore riprodotto attraverso la fotografia e questo mi è permesso con l’utilizzo di più strumenti, in modo da avere tanta accuratezza.

I miei strumenti del mestiere oltre a macchina fotografica ed obiettivo sono il “Color Checker” ed uno schermo opportunamente tarato.

Il servizio di questo articolo è stato fatto in studio con un fondo nero!

Si possono utilizzare fondi bianchi o neri per lo più…a seconda dell’effetto desiderato.

I look immortalati sono un tuffo negli anni 80, un mix shakerato di colori e moda negli anni della prima Madonna, con qualche particolare rivisto!

Ora senza dilungarmi troppo vi lascio alle foto con la modella Martina Zoi aspetto i vostri commenti un abbraccio

Carlo.

Eleganze Fotografiche: Dentro #Pittibox

Buongiorno e buon anno, rieccomi al nostro appuntamento !

Io me lo sento che aspettate con piacere il mio racconto e siete curiosi di scoprire il mondo della fotografia fashion.

In queste due settimane ho lavorato ad alcuni editoriali con delle blogger e da mercoledi 8 gennaio all’11 giorno in cui leggerete questo post mi sono trasferito in quel di Firenze dove si è svolto Pitti Uomo, la kermesse modaiola che ci illustra le nuove tendenze prima delle fashion week.

Come ogni anno con la mia compagna di avventure ( la macchina fotografica) faccio un giro all’interno della “Fortezza da Basso”(storica location che ospita la manifestazione) e cerco di catturare i look più curiosi.

Oltre alle foto di streetstyle ne approfitto per farmi conoscere dai brand e dagli influencer presenti, per offrire a me stesso quante più opportunita di lavoro e crescita professionale!

Ricordate che il lavoro va cercato e guadagnato non ti viene a cercare a casa!

Io non mi dilungo troppo su frasi e discorsi perché voglio sapere le vostre opinioni sulle foto che vi lascio in gallery!

Sono a vostra disposizione per qualsiasi richiesta!

Non esitate a contattarmi!

Un abbraccio!

Carlo!