Lo Zuccherino

Buon Sabato Personal Shoppine !!!

Inizio a sentire la frenesia dei giorni che precedono il Natale 🎄 e l’ansia di cercare il regalo giusto ma soprattutto gli outfit per le cene o i pranzi delle feste.

Questa settimana infatti voglio consigliarvi qualcosa di veramente carino simpatico ed originale per i vostri piccoli Fashion lovers .
Sono certa che voi mamme apprezzerete senz’altro ….

Vi presento Carlotta dello Zuccherino un’artigiana che realizza e cuce a mano fiocchi.
Diplomata in disegno e laureata in storia dell’arte, ha illustrato due libri per bambini e ha lavorato per diversi anni nel settore museale come guida e responsabile della didattica.

Un’immagine di Carlotta

Il lavoro d’ufficio però le è sempre andato stretto così, dopo la maternità, ha deciso di lasciare tutto per investire nella sua creatività.

Per cinque anni e’ stata titolare del brand “Carlotta tra le nuvole” come paper craft e dalla scorsa primavera (anche se ufficialmente solo da Luglio) ha avviato una nuova realtà artigianale LO ZUCCHERINO” UN LABORATORIO CREATIVO CHE REALIZZA FIOCCHI DA INDOSSARE TRA I CAPELLI O DA UTILIZZARE COME ACCESSORIO PER IMPREZIOSIRE UN CAPO DI ABBIGLIAMENTO.

Ha preferito il nastro alla stoffa e l’ago e il filo alla macchina da cucire! I suoi fiocchi non propongono mai abbinamenti scontati: la ricerca dei materiali e dei colori è il suo tratto distintivo!

Ha il sangue colorato, la testa sempre in movimento e ancora tra le nuvole, non ha perso la passione per il disegno ed è cresciuta sviluppando il pensiero visivo.

Le sue mani sono la voce dei suoi pensieri e Lo zuccherino nasce per insegnarci che non esiste un’occasione speciale per indossare un fiocco, basta solo scegliere quello “Che sembra star bene su di te”

I Papillon per i bambini hanno la particolarità di avere la spilla e si possono mettere anche su maglioni e camicie senza collo!
Le forcine delle bimbe invece si possono Inter cambiare con i cerchietti.

Con questo vi voglio salutare e Augurare delle bellissime feste piene d’amore e di poesia solo come il Natale sa regalare !

con affetto

Tata ❤️

IL SALONE DI REBECCA – Manicure natalizia…cosa scegli?

Buongiorno bellezze e buon mercoledì! È tempo di pensare alle vostre unghiette a tema natalizio. Oggi quindi vi do qualche spunto.

Vi piacciono le unghie molto elaborate, con applicazioni di strass e disegni, oppure siete per il classico e sempre raffinato colore a tinta unita?

Io sulle mie mani non mi stacco più di tanto dal monocolore, il mio massimo sono dei pois o dei brillantini, su una o due unghie.

Originale l’effetto ispirato ai maglioni di lana intrecciata!

L’anno scorso per la prima volta ho acquistato uno smalto rosso metallizzato per Natale, e ho realizzato la mia manicure (semipermanente), con orgoglio: non avevo mai osato il rosso, visto che non è uno dei miei colori preferiti. Il fatto è che, il giorno della Vigilia ho fatto shopping e per il mio outfit natalizio ho scelto una camicetta rosa antico, che poco “ci azzeccava” con il colore rosso.

Natale 2018.

Quindi quest’anno starò attenta a scegliere colori neutri, che stiano bene con qualsiasi idea mi venga il giorno di Natale!

Vi lascio qui di seguito le tendenze per le festività 2019.

Inizio con le proposte di Betina Goldstein, nail artist che collabora con varie aziende di moda e lavora con editoriali di riviste, influenzando molto le tendenze del momento.

La sua idea più stavagante é stata questa, qui di seguito:

Una bella novità é costituita dal colore verde bosco, che si gioca la scena col bianco perla.

Lanciata da J.Lo.
Anche il blu é una buona idea!

Ed ora chiamate la vostra nail artist e date sfogo alla creatività!

Manuela Rebecca

Eleganze Fotografiche: Fotografia di moda per editoriale.

Buongiorno amici e amiche, novità che sanno di foto per editoriale alla fashion prospects agency!Nell’ultimo periodo tra un lavoro ed un altro ho conosciuto una stilista, Vanessa che vive nella mia cara Umbria e parlando un po’ dei nostri rispettivi progetti abbiamo deciso di fare un piccolo editoriale con degli abiti che aveva già prodotto.Abbiamo scelto una location d’eccezione, ossia la bellissima Assisi città di San Francesco e abbiamo composto un team formidabile formato dal mio assistente Francesco, Dalla make-up artist Elena e dalla modella Marylu’.Nonostante il tempo non ci abbia graziato,donandoci pioggia a gogo tutto il giorno siamo riusciti a fare un lavoro stupendo, ci siamo sentiti subito un team coeso e affiatato orientato al risultato, come sempre le mie foto rendono più che 1000 parole,perciò vi lascio agli scatti e a degli abiti favolosi!Una buona domenica!Carlo

Norvegia home Made

Lavoretti fatti a mano

Buon sabato Personal shoppine! E’ arrivato anche Dicembre con il suo carico Natalizio pronto per essere allestito.

Io sono pronta con tante idee 💡, naturalmente fatte in casa con la partecipazione dei vostri piccoli aiutanti…

Quest’anno vi propongo uno stile minimal ma di grande effetto, come sempre l’occorrente necessario sarà : colla a caldo, tanti tappi di sughero, forbici, nastri, Pigne, stelline, corde, fantasia, allegria, cannella, zucchero, burro, uova ,farina arance ecc ecc

Forse vi sto spaventando meglio che inizi con il consueto reportage fotografico così da farvi capire l’idea e la sua realizzazione.

Colorate di verde le pigne con del colore spray, incollate i tappi di sughero alla base e una stellina Da punta ed ecco tantissimi alberelli di Natale da inserire nella vostra tavola… o se preferite anche in giro per casa.
Vi avevo detto di fare rifornimento di tappi … ecco un’altra versione di Alberelli natalizi davvero facile da realizzare e da personalizzare in base ai gusti dei vostri aiutanti!
Si possono realizzare anche delle Dolcissime Renne
Tagliando a fette delle arance 🍊 e facendole essiccare al forno …una volta pronte infilando una corda diventeranno dei bellissimi ornamenti per il vostro albero 🌲 o delle ghirlande da appendere e se il lavoro vi riesce bene anche da regalare!
Biscotti di pan di zenzero, al gusto di cannella con le formine natalizie oltre ad essere compagni di merenda si possono utilizzare in vasi trasparenti per realizzare piccoli paesaggi…
Se ai fornelli non siete proprio brave , comprando queste mini macchine già comprese di pino natalizio … nei vasi potete inserire loro ed ottenere delle bellissime composizioni da esporre qua e là per casa o nelle vostre bellissime tavole imbandite!
Tutti oggetti che potete trovare da @flyingtigeritalia
Famosa colla a caldo
Per le più sofisticate invece propongo vasi di Pino, semplici e naturali che vi regaleranno subito un’aria natalizia dal gusto Norvegese
Piccoli Contenitori in vetro per la passata che diventano bellissime candele arricchite da uno spago da cucina con un ramo di pino
Il classico bottiglione che diventa un porta candela … aggiungendo acqua e un ramo a vostra scelta
Ed infine rami di bacche rosse

Buon lavoro, mi raccomando se realizzate qualcosa taggate i vostri lavoretti @tatasnob #natalemininal #homemade ne sarei immensamente onorata!

Tata

IL SALONE DI REBECCA – COCCOLE FOR X-MAS!

Buon mercoledì mie care bellezze!! Mancano 21 giorni a Natale e immagino vogliate evitare di ritrovarvi alla Vigilia con i regalini per le vostre amiche e sorelle ancora da pensare..

Perciò oggi vi voglio dare alcuni spunti interessanti per fare dei regali originali e soprattutto utili. A me piace molto l’idea di regalare l’occasione di un momento di coccola per sé stesse, quindi vi propongo delle composizioni che abbinino trattamenti per viso o corpo a tisane, biscottini, infusi.

Potete acquistare dei prodotti uguali, ma con profumazioni diverse, così potete accontentare i gusti di tutte e distribuirli tra i vari cestini regalo. Facilmente trovate anche dei set da 3 rossetti/ombretti/matite occhi o labbra, venduti con una percentuale di sconto, da poter dividere anche queste tra i vari cestini di bellezza!

Vi consiglio di mettere uno o più elementi che non deperiscono come i cosmetici, ad esempio una fascetta per capelli, un asciugamano, una beauty blender (se non sapete cos’è andate a leggere il mio articolo dedicato http://blog.personalshopperglamour.it/cosa-queste-beauty-blender/).

Per le più intraprendenti suggerisco una ricettina fai-da-te. Vi servono:

☆SALE GROSSO O ZUCCHERO DI CANNA (lo zucchero è più delicato sulla pelle)

☆OLIO DI MANDORLE

☆OLIO ESSENZIALE a piacere

☆ VASETTI DI VETRO

Mescolate 1 dose di sale con 2 dosi di olio di mandorle e aggiungete qualche goccia di olio essenziale fino ad ottenere un composto omogeneo e granuloso. A questo punto riempite i vasetti e date sfogo alla creatività per decorarli!!

Farete un figurone!

Matitone ESFOLIANTE labbra e Balsano labbra Younique, li trovate su http://www.ilsalonedirebecca.com

Buona attesa!!

Manuela Rebecca

Eleganze Fotografiche:Una sessione di Fotografia in studio.

Voglio iniziare questo Articolo chiedendo scusa a tutti voi che nel tempo avete seguito questa rubrica,ma ho avuto un periodo molto intenso sia a livello lavorativo che personale.

Voglio raccontarvi del mio ultimo lavoro in studio,con la modella Samantha S. Che si è affidata a me per aggiornare il suo book fotografico visto che lavorando sia come modella che come hostess ha sempre bisogno di foto nuove.

Per l’occasione ho utilizzato un fondale grigio un sistema flash a Lampada Pilota un Softbox ottagonale ed cono snoot.

Ho utilizzato principalmente uno schema di illuminazione detto a “Luce piena” in quanto è ideale per esaltare sia gli abiti sia il soggetto che il makeup curato dalla bravissima mua Eleonora.

Durante la sessione di foto ho effettuato anche degli scatti a pellicola utilizzando una Rolleiflex una macchina a rullino che consente di avere delle foto molto belle in fase di stampa,visto che tra i nostri servizi c’è anche quello di stampa di fotografie in bianco e nero su carta baritata in maniera manuale ed analogica appunto da rullino.

Ora vi lascio qualche scatto,perché infondo parlare serve,ma guardare le mie foto di più.

Se vi fa piacere scrivetemi.

Vi ricordo che se avete bisogno di fare uno shooting fotografico, potete contattarmi nei miei canali social.

Carlo Campi.

IL SALONE DI REBECCA – It’s cold outside!

Buongiorno bellezze e buon mercoledì!
Avete cominciato anche voi ad avere le labbra e le mani tendenzialmente secche?

Qui nel Veneto lunedì sembrava primavera, c’erano 20° all’ora di pranzo e … ‘tac’ che lo sbalzo di temperatura ha messo in difficoltà la nostra pelle!

Quindi che si fa?!?

Sicuramente bevendo molta acqua, nelle prime ore della giornata e soprattutto a piccoli sorsi, riusciamo a mantenere una buona idratazione generale. È, però, necessario munirsi di balsamo labbra e crema mani da tenere sempre in borsetta, per avere sempre mani di fata e labbra da baciare! Oltre al freddo, il riscaldamento negli ambienti come uffici e negozi, ma anche nelle nostre case, tende a seccare molto l’aria, mettendo in difficoltà l’idratazione della pelle.

La soluzione, quindi, per mantenere le labbra sempre morbide e ben esfoliate, è stendere più volte durante il giorno uno strato di burrocacao. Vi consiglio, inoltre, di fare un leggero scrub alla bocca , una volta a settimana, per rimuovere dalle labbra le cellule morte: il rimedio più semplice ed economico consiste nel miscelare un cucchiaino di miele con dello zucchero, massaggiare sulle labbra e rimuovere i residui.

Lo stesso trattamento lo potete applicare anche sulle mani, aumentando di qualche cucchiaino la dose e, volendo, aggiungendovi anche un po’ di olio di oliva.

Vi do un ultimo consiglio da attuare prima di una cena: esfoliate le labbra con anticipo e stendete uno strato generoso di balsamo labbra, come fosse un impacco, e lasciate in posa affinché si assorba. Subito prima di terminare il look col rossetto, tamponate l’eccesso di balsamo labbra con una salviettina e sentite che morbidezza!! Il rossetto vi durerà a lungo e, in caso dobbiate indossare rossetti mat, non seccheranno le vostre labbra!!

E non dimenticatevi, in tutto questo, di prendervi un momento di relax tutto vostro : gioverà molto al vostro benessere e renderà più efficaci i trattamenti di bellezza!


Manuela Rebecca

Fridabike kids

Non solo bici…

Settimana scorsa vi ho parlato di Frida versione bike, questa settimana invece vi scrivo della parte glamour che riguarda @Fridabike_kids una linea di abbigliamento per bambini.

Una linea che ovviamente richiamo lo stile Norvegese curato nei minimi dettagli da materiale pregiato e ricamato a mano.

Come questo gilet in mussolina di cotone doppia garza imbottito in pile disegnato e ricamato a mano.

Quasi un negozio capovolto… come nel film Strangers Think una realtà parallela sotto … e infatti una bici funge da appenderia e vi fa capire quanto sia geniale è pazzesco questo negozio, pezzi di chiavi inglesi comprese!

Niente è a caso, sensazione di realtà vecchia e vissuta che rende questo posto davvero magico quasi Vintage

Ecco Frida che indossa Artemisia un abito in garza in tutto il suo candore e splendore… irresistibile leggerezza

Pantalone Arturo
Colletto
Milano – via Pier della Francesca 34
Www.etsy.com/shop/fridabikekids

Tata

IL SALONE DI REBECCA – Black Friday is Coming to town

Si sta avvicinando una delle giornate più attese dell’anno, soprattutto da noi donne. É il giorno dello shopping per eccellenza, in cui diamo aria al portafogli poiché siamo più predisposte a spendere: parlo del “venerdì nero”, quello che gli Americani hanno chiamato Black Friday!

Perché ve ne parlo?! Perchè non si tratta dei saldi di fine stagione, dove rischiamo di trovare a prezzi vantaggiosi anche collezioni di stagioni passate, bensì è un giorno di sconti pazzeschi sugli articoli delle collezioni attuali e a questo proposito vi do qualche consiglio sugli acquisti!

Non prima di avervi raccontato un po’ di storia. Il Venerdì nero, da qualche decennio in America sta registrando numeri da capogiro. Si tratta del giorno che apre le danze agli acquisti natalizi, e cade sempre il venerdì successivo al giorno del Ringraziamento – che a sua volta si festeggia il quarto giovedì di novembre. I negozianti propongono sconti imperdibili e pare che questo predisponga allo shopping, che di trasforma in follia compulsiva, risse e talvolta finisce con l’arresto di qualche compratore assatanato! Ovviamente questo ed altro accade in America, e non solo nei film!

Ma da che idea parte la scelta del BLACK? C’è chi sostiene che si riferisca alla penna usata nei registri contabili per segnare in conti “in positivo” – rossa per i conti in negativo. Allo stesso tempo però, sempre il nero è il colore che meglio identifica il traffico e la congestione bei negozi che si verifica in questo particolare giorno dell’anno.

E siccome Younique, ovvero l’azienda che produce il make up che trovate nel mio shop online ilsalonedirebecca.com è Americana, ama le donne e le conosce bene, ogni anno ci regala non UNO, ma NOVE giorni di festa in cui si possono acquistare dei set a prezzi irresistibili!

Saranno dei set composti da prodotti bestseller e/o limited edition, e ogni anno, grazie a questa festa prolungata, accade la magia che fa rischiare il black-out, per la fretta di aggiudicarsi il proprio set! Il mio invito è ad americanizzarci un po’, tra il 22 e il 30 novembre (queste sono le giornate che Younique destina al Black Friday), e ad essere generose: in questi giorni potrete acquistare abbastanza make up da soddisfare tutte le vostre amiche a Natale, arriverà tutto con il sacchettino regalo!

E non dimenticatevi di voi stesse – io non mi dimentico mai di comperare qualcosa anche per me!!

Se trovate disponibilità nei negozi, fate scorta dei prodotti che più utilizzate, ma soprattutto azzardate qualche acquisto insolito, un colore di rossetto che vi attrae ma che a prezzo pieno non i fidereste di acquistare per paura di lasciarlo nuovo e inutilizzato . . . A me succede spesso che ciò che compero per “scommessa” o per desiderio di possedere, poi diventa il rossetto o il vestito che adoro e che indosserei sempre!!

Strisciate le carte di credito con gusto e convinzione, c’è da essere impulsive nel BLACK FRIDAY!
Manuela Rebecca

Fridabike

Non ci sono scuse per non andare in bicicletta,
basta avere una bicicletta adatta

Buon Sabato Personal Shoppine!

Se siete delle mamme sprint oggi ho l’argomento giusto per voi, se invece siete delle pigrone …da oggi non avrete piu’ scuse!!!

Avete presente le danesi, e le loro cargo Bike per portare in giro i bimbi, i loro giochi, le borse e la spesa,  un sogno che si realizza …

E’ stato difficile trovarle in Italia ma dal 2015, in un magazzino di vernici ricavato da un androne dell’800 si trova @fridabike un grande Atelier di Cargo Bike.

Ci sono tantissimi modelli, che si possono visionare e soprattutto scegliere in sintonia con il proprio mood. Possono sembrare bici di altri tempi, in realtà sono confortevoli è molto più di quello che si pensa.

Sicuramente un prodotto ricercato un po’ di nicchia, ben pensato alla famiglia… anche a quella più numerosa!

@fridabike è in Instagram ed ha un sito caratterizzato dai suoi prodotti www.fridabike.com e su territorio Milanese esiste dal 2019 un noleggio low cost e agevolazioni per l’acquisto di queste bellissime biciclette… un regalo ben pensato per il Natale che si avvicina!

Ma non finisce qui … settimana prossima vi rimando alla seconda parte quella più fashion che riguarda sempre fridabike .

Stay tuned!
Tata